Confcommercio su dati Istat: da inflazione rischi per la ripresa

Sull’occupazione, segnali negativi per il lavoro autonomo

Confcommercio su dati Istat: da inflazione rischi per la ripresa

DateFormat

30 settembre 2021
137/2021

Il calo degli occupati ad agosto, il secondo consecutivo, è un dato negativo, ma non troppo preoccupante. Infatti, al momento, non si può escludere che il trasferimento da occupati a inattivi (+64mila unità) non sia dovuto a elementi fisiologici (fine di un lavoro stagionale per gli studenti o pensionamento per i più anziani), più che ad un rallentamento della domanda di lavoro. La fragilità grave, invece, riguarda l’ambito del lavoro autonomo che numericamente resta sui livelli depressi di fine 2020. D’altra parte, nel complesso del mercato del lavoro mancano ancora oltre 530mila occupati rispetto ad agosto 2019 e 680mila rispetto al massimo del giugno di due anni fa. La crisi non può dirsi del tutto superata.

Quanto all’inflazione, il dato di settembre, oltre che largamente atteso (la stima era 2,7%) consolida alcuni timori che avevamo già avanzato nel nostro report di luglio: gli impulsi inflazionistici, inizialmente concentrati nell’energetico, cominciano, infatti, a trasferirsi su altre filiere, come segnala l’incremento registrato dalla componente di fondo che supera l’1%, con una tendenza che non sembra destinata a esaurirsi immediatamente.

Al di là del sensibile aumento atteso per il mese di ottobre, legato al comparto energetico regolamentato, sono presenti a livello globale tensioni sulle materie prime e strozzature nella logistica che non possono essere completamente risolte nel breve termine.

Questi elementi amplificano serie preoccupazioni sull’intensità e sulla durata dell’inflazione e dei riverberi che potrà avere sulla ripresa attraverso una riduzione del tasso di crescita dei consumi a causa della eventuale riduzione del potere d’acquisto dei redditi e della ricchezza detenuta in forma liquida.

Questo il commento dell’Ufficio Studi Confcommercio ai dati Istat di oggi.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca