Confcommercio sullo stop al cashback: "Occasione per riflettere sulle criticità e per puntare sull'abbatimento di costi e commissioni sugli strumenti di moneta elettronica"

Confcommercio sullo stop al cashback: "Occasione per riflettere sulle criticità e per puntare sull'abbatimento di costi e commissioni sugli strumenti di moneta elettronica"

DateFormat

29 giugno 2021
93/2021

“Dopo l’annuncio della sospensione del cashback, occorre che si apra una riflessione approfondita sulle criticità fin qui segnalate. A partire dalle considerazioni della Banca centrale europea sulla necessità di un approccio neutrale nei confronti dei vari mezzi di pagamento disponibili fino alle considerazioni circa i possibili effetti sperequativi tra i redditi e l’effettivo impulso ai consumi. Soprattutto, va ancora una volta ribadito che l’impulso alla diffusione della moneta elettronica andrebbe anzitutto perseguito abbattendo costi e commissioni a carico di consumatori ed esercenti, in particolare per la fascia dei micropagamenti”.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca