Coronavirus, Brennero: l'Austria vuole chiudere i confini con l’Italia. Conftrasporto: “la cosa sia reciproca”

Coronavirus, Brennero: l'Austria vuole chiudere i confini con l’Italia. Conftrasporto: “la cosa sia reciproca”

DateFormat

10 marzo 2020

Coronavirus: sono scattati questa mattina i controlli dell’Austria sui mezzi in transito al Brennero, ai confini con l’Italia. Vienna utilizza gli strumenti anti-migranti che aveva previsto nel 2016, controllando la temperatura ai viaggiatori che attraversano il valico.

Non solo: il governatore tirolese Günther Platter e il cancelliere austriaco Sebastian Kurz hanno addirittura annunciato la chiusura dei confini, fatta eccezione per il traffico di rientro in Austria.

Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè invita il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi di Maio a fare altrettanto. Invocando il principio di reciprocità, Uggè afferma. “Pensavo che questa fosse una battaglia da combattere uniti ma, dato che l’Austria persevera su questa strada, dico che la tutela dei cittadini italiani non deve essere seconda a nessuno. Le medesime misure attuate dal governo austriaco vengano applicate a tutti coloro che da quel confine entrano nel nostro territorio nazionale”.

Info:
Laura Ferretto
addetta stampa Conftrasporto-Confcommercio
cell. 342.8584814 - lauraferretto61@gmail.com

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca