Le associazioni che rappresentano la totalità del terziario di mercato tornano a sollecitare un tavolo di confronto sulla riduzione del cuneo contributivo

Le associazioni che rappresentano la totalità del terziario di mercato tornano a sollecitare un tavolo di confronto sulla riduzione del cuneo contributivo

DateFormat

25 novembre 2021

Torniamo a sollecitare la convocazione del tavolo di confronto con le parti sociali sulle modalità di attivazione del fondo pluriennale per la riduzione della pressione fiscale. Al riguardo, ribadiamo la necessità che – a fronte della riforma degli ammortizzatori sociali all’insegna dell’universalismo e del connesso aggravio di contribuzione – si agisca con simmetriche riduzioni di altre componenti del cuneo contributivo. Lo abbiamo chiesto al Presidente Draghi ed al Ministro Orlando. Ne va, infatti, della complessiva sostenibilità contributiva del nuovo assetto degli ammortizzatori da parte delle imprese del terziario di mercato ancora alle prese con gli impatti profondi e persistenti del tempo della pandemia”: cosi si legge nel comunicato congiunto diffuso oggi da Confcommercio, Confesercenti, Alleanza delle Cooperative e Federdistribuzione.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca