Comunicato finale

Comunicato finale

DateFormat

28 luglio 2009
PROTOCOLLO D’INTESA

Comunicato Stampa

 

 

 

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta e il Presidente della Confcommercio - Imprese per l’Italia Carlo Sangalli hanno firmato oggi a Palazzo dei Giureconsulti di Milano il protocollo d’intesa su Reti Amiche, l’iniziativa del Ministero realizzata con l’obiettivo di agevolare l’erogazione dei servizi pubblici ai cittadini e di ridurne i tempi di attesa.

Con "Reti Amiche" la burocrazia è più vicina al cittadino, si moltiplicano i punti di accesso grazie alla collaborazione tra pubblico e privato che dispongono di reti in contatto continuo e quotidiano con milioni di clienti. Nasce così, una competizione virtuosa a tutto vantaggio dei cittadini, secondo le linee del Piano e-gov 2012.

Confcommercio  promuoverà presso il sistema delle imprese l’erogazione di servizi della pubblica amministrazione ai dipendenti, alle imprese, ai clienti-cittadini nell’ambito del progetto “Reti amiche”, che prevede dei punti di accesso alla Pubblica Amministrazione posizionati all’interno delle aziende commerciali, turistiche e dei servizi, tali da consentire ai dipendenti e ai cittadini di fruire dei servizi della PA, evitando code agli sportelli e richieste di permessi al proprio datore di lavoro.

Le postazioni, messe a disposizione dalle aziende  saranno posizionate in luoghi di facile accessibilità.  I link ai servizi, da quelli forniti dall’INPS a quelli dei comuni e delle ASL,  saranno resi disponibili dagli enti e dalle amministrazioni locali (es. certificati anagrafici dai singoli Comuni). Sono previste anche bacheche elettroniche per informare sulle attività territoriali (cultura, manifestazioni, modalità di iscrizione o prenotazione a scuole ed asili ecc).

Dopo l’accordo intervenuto con Unioncamere nel marzo del 2009 e di quello siglato con Confindustria il 6 maggio 2009 per promuovere il progetto “Reti Amiche on the job”, il protocollo d’intesa siglato oggi apre la strada a successivi accordi con le imprese associate alla Confederazione.

 

 

Milano 27 luglio 2009

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca